Storia

Fondata il 1° Ottobre del 1970 la nostra parrocchia è cresciuta in oltre 40 anni di eventi che hanno caratterizzato la vita del quartiere... Leggi tutto

Dove Siamo

San Paolo sorge a fianco del parco Enzo Martini, in Via Grenoble 9 a Parma. Nel 2008 si è unita anche la comunità di Vicopò... Leggi Tutto

Le Nostre Attività

Dal Catechismo alle Esperienze Estive, dal Gruppo Missionario alla Giovanni Paolo TV, ecco tutte le iniziative svolte presso l'Oratorio... Leggi Tutto

Ultime Notizie

  • Camerun
    sabato 14 giugno 2008

    Carissimi,
    tre giorni fa, ho ricevuto una telefonata, da parte dei padri Zaveriani di Bafoussam, facendomi sapere che avevo dei soldi mandati da amici di Parma. La
    mia goioa era grande, e subito, volevo chiamare per telefono, per communicare quella gioia, ma non è stato possibile perchè non avevo più i numeri di
    telefono.
    La procura delle missione Xaveriane ha infatti mandato, al nome mio, la somma di 194.500 Franchi nostri, che sarebbero penso, 300 euro. Vi ringrazio
    dal cuore per quest’attenzione che avete per me e per le cose della mia parrocchia. In effetti, il pozzo mi sara di un grande aiuto per poter bere acqua pullita
    ed essere in buona salute. Ma anche, siccome siamo in una zona paesana, potro anche continuare delle culture sul campo per soppravivere.
    Il vostro contributo sara un grande aiuto per questo. Grazie ancora.
    Per la parrocchia, le notizie sono tante, da un anno che ci sono. la piu grande è quella della visita del Vescovo che si è svolta la Domenica scorsa, ed
    è stata molto bella colle nostre realtà. Era molto difficile organizzare, ma finalmente, colla grazia del Signore, tutto è andato bene. Abbiamo avuto 157
    candidati al sacramento della confirmazione. Tanti no? Adesso, sul piano pastorale, cerco di fare che questa gente, fatta di giovanni in gran numero, si impegnino nella fede, e fanno vivere la parrocchia al meno nei movimenti ecc.
    Per sopravivere, ho incomminciato un piccolo polaio e faccio questo con l’aiuto di un amico che vive con me in casa. Facciamo anche delle culture come
    quella del maïs, arrachidi, ecc per non stare senza fare nulla. la parrocchia a sei posti di missione che devo visitare ogni mese al meno una volta. I posti
    sono molto poveri, e le costruzioni sono anche fatte di terra seccata al sole.
    Ma siamo felici, nonostante tutto. Il Signore è con noi malgrado tutto. Riusciamo ad avere cibo, e penso che quello è molto importante. Perchè non
    pensare, in quanto possibile fare una visita qui, quello sarebbe anche bello. Io sarò in vacanza nel mese di Agosto. Non potrò uscire dal Camerun, perche
    non mi sono preparato. Prossimamente forse, se ho un biglietto d’aereo, verrò a visitarvi, come potremmo mettere le cose a posto perche sia bene, il nostro
    incontro.
    Ecco il mio indirizzo, anche il telefono. Potete mandarme il vostro, cosi, quando ho un po’ di soldi, perche costa un po’, potro almeno chiamare per
    sentirvi vivi.

    Grazie ancora, et il Signore vi benedica.
    Saluto a Simonetta, Giorgio e tutti gli altri.

    Categorie: Lettere Missioni